lunedì 4 maggio 2015

229- La Voce degli Angeli





(http://inostricariangeli.blogspot.it/)



Chi sono gli Angeli?

Quante volte mi faccio questa domanda seduto su una foglia in balia del vento.

Sono coloro che riteniamo ci proteggano oppure quelli che dovremmo proteggere noi?

Mi sono spesso trovato al cospetto di un Angelo, beh, sinceramente all'inizio pensavo di essere io il suo "Angelo" per poi rendermi conto che invece era lui il mio … Ero lì, per fare forza a lui ed invece era lui a farla a me.

E se gli Angeli sono luce, posso dire di essere stato immerso nella luce.

Impariamo ad ascoltare la voce degli Angeli a comprendere i loro sguardi, apprezzare i loro gesti.

In un cassetto della scrivania nella mia cameretta ho ritrovato un foglio stropicciato con un brano che tempo fa avevo trascritto, mi piace, adesso come mi piacque allora.

Spero piaccia anche a voi.




Cara Mamma,

lo so che non è stato facile... ma ti voglio raccontare una cosa, che forse non sai.

Ogni anima, prima di incarnarsi, sa già quale percorso deve compiere, così anch'io sapevo che sarei nato per vivere un certo tipo di esperienza. Lo sapevi?

Ci sono anime più e meno evolute, ma adesso non pensare quello che viene più logico... non è proprio così. La scelta di nascere e vivere un'esistenza, diciamo "difficile", è una scelta dura e faticosa, ma anche una scelta d'amore che solo anime molto sensibili ed elevate possono permettersi di fare.

Non riesci a spiegartelo? Non è facile da capire, non tutto è semplice, ma credimi, non è la manifestazione fisica che conta... e tu sai che la mia è un'anima pura e bellissima: questo conta, questo lo hai capito subito dalla prima volta che mi hai preso tra le braccia... Del resto ognuno di noi si sceglie i genitori, ed io vi ho cercati e vi ho trovati, che bello!

Dovevo essere sicuro di essere accettato e amato completamente, dovevo trovare due persone così stupendamente... insomma voi due.

Spero ti faccia piacere sapere che stai svolgendo un compito superiore, che non è da tutti, che ti viene affidato dal cielo. Sai, alcune mamme, non tu lo so, vivono questa esperienza male, quasi come una punizione e non sanno che è un premio da un "essere" che ha tutta la capacità e l'amore per vivere un tipo di esperienza così delicata e a volte faticosa, ma che sa dare momenti così unici che non è possibile descrivere... però io e te li conosciamo, vero mamma? Non si possono spiegare con le parole, ma solo con le emozioni... e con le energie sottili che si scambiano.

Mamma, come vorrei che tu riuscissi a comunicarlo a tutte quelle persone che ignorano la danza delle nostre varie esistenze... ma per ora non importa, mi basta averlo comunicato a te, che in fondo lo sapevi già... ma volevo darti una conferma della tua intuizione. Noi tutti siamo esseri di luce, che ogni tanto scendono sulla terra ad imparare una "pagina" di lezione. Le nostre due luci sono così simili che si sono riconosciute, tu sei nata per aspettarmi ed io sono arrivato, tutto come era scritto: con una penna dall'inchiostro dorato.

Ti abbraccio, mamma, ti ringrazio e di essere come sei e di darmi tutto il tuo amore. Non preoccuparti mai, stai già facendo tutto, abbi solo fiducia quanta io ne ho in te e continuiamo la nostra danza, con la musica che gli Angeli hanno composto solo per noi.

Ti amo, mi ami... perché l'amore è la risposta ad ogni cosa.

il tuo bambino


(da "Fiori di Bach per bambini" di Barbara Mazzarella)




12 commenti:

  1. questa lettera, le parole di questa lettera mi hanno commossa
    quanto AMORE
    emozioni che ti arrivano al cuore
    grazie per averla postata mamma VAleria

    RispondiElimina
  2. molto bella la tua lettera…. pensieri che possono nascere da un cuore immenso come immagino sei tu….
    le mamme sono uniche!!!

    RispondiElimina
  3. ho incontrato tanti Angeli negli ultimi tempi ma il mio pensiero oggi va all'angelo più grande: mia mamma che non potrò più abbracciare nè sentirne la voce ma che mi manca tanto...
    Grazie folletto per incrociare il mio cammino e per "tirarmi" le orecchie quando ce n'è bisogno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda le mie di orecchie ... mi hanno dovuto riportare sulla giusta via sai quante volte?

      Elimina
  4. Ascoltiamo la voce degli angeli, creature delicate ,sono pura essenza d'amore, lasciamoci illuminare dalla loro splendida luce, la loro energia è la nostra forza!
    Toccante la lettera d'amore alla madre, pura emozione!
    Un abbraccio forte da Beatris

    RispondiElimina
  5. Bellissimo!
    La voce degli angeli ci accompagna sempre, anche se non sempre sappiamo ascoltarla.

    RispondiElimina
  6. Scusami per il ritardo a causa motivi di salute in famiglia.
    Voglio però ringraziarti per il tuo post... è molto "commovente".
    Mi sarebbe piaciuto si fosse pubblicato su La voce degli angeli.
    Farò un post riportando però il link...se sei d'accordo.

    Grazie ancora.
    A presto.

    RispondiElimina
  7. E tutto questo mi commuove fino al pianto... avrei voluto che molte più anime si incarnassero per dirmi "mamma".

    RispondiElimina
  8. Profondità che ognuno pò cogliere a suo modo.Dici e non dici e ognunointellige. Grazie.

    RispondiElimina